caponata-leggera-con-pinoli-capperi-e-olive
TEMPO PREPARAZIONE
20 minuti
TEMPO COTTURA
30 minuti
PERSONE
4
DIFFICOLTÀ
media

INGREDIENTI

2 cipolle rosse, circa 250 g

4 coste di sedano

2 carote

350 g pomodori maturi

2 spicchi di aglio, facoltativi

60 g olive nere Peranzana denocciolate biologiche Almaverde Bio

40 g uva sultanina biologica Almaverde Bio

60 ml aceto di mele biologico Almaverde Bio

40 g pinoli biologici Almaverde Bio

2 cucchiai di capperi in aceto biologici Almaverde Bio

10 foglie di basilico

alcune foglioline di mentuccia

3 cucchiai di zucchero

6-7 cucchiai di olio extra vergine di oliva biologico Almaverde Bio

sale q.b.


PREPARAZIONE

  1. Ammollate l'uvetta in acqua tiepida e nel frattempo pelate ed affettate le cipolle. Lavate e tagliate il sedano a tocchetti. Pelate le carote e tagliatele a dadini. Mettete tre cucchiai di olio in una padella antiaderente e fate rosolare le verdure per qualche minuto insieme agli spicchi di aglio interi e sbucciati.
  2. Lavate i pomodori e tagliateli a pezzetti, uniteli alle verdure insieme a qualche foglia di basilico, salate, coprite e fate cuocere per 10 minuti. 
  3. Tagliate a cubetti le melanzane. Scaldate in una larga padella antiaderente 3-4 cucchiai di olio e rosolate le melanzane muovendole spesso finché non diventano belle dorate.
  4. Versate le melanzane nella padella del sugo di verdure insieme ai pinoli e all'uvetta strizzata. Eliminate l'aglio, bagnate con l'aceto ed aggiungete lo zucchero, le olive tagliate a metà ed i capperi sgocciolati. Lasciate cuocere la caponata ancora per 5 minuti mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno per non sfaldare le verdure, poi spegnete. All'ultimo unite basilico e mentuccia.
  5. Lasciate intiepidire la caponata e servitela con fette di pane tostato. 

Un'idea in più:

Potete sostituire i pinoli con le mandorle e potete aggiungere anche un paio di peperoni. La caponata è ancora più buona se mangiata il giorno dopo. 

Ricetta realizzata in collaborazione con Bettina in Cucina